Menu Chiudi

albo vincitori

ultimi tre anni

2019

1 Julian Alaphilippe
2 Oliver Naesen
3 Michal Kwiatkowski

2018

1 Vincenzo Nibali
2 Caleb Ewan
3 Arnaud Démare

2017

1 Michal Kwiatkowski
2 Peter Sagan
3 Julian Alaphilippe

La Milano-Sanremo si svolge sul percorso classico che negli ultimi 100 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente attraverso Pavia, Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova Voltri.
Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a Imperia e San Lorenzo al Mare dove, dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961).
La Cipressa misura 5.6 km ad una pendenza media del 4.1% e presenta una discesa molto tecnica che riporta sulla ss.1 Aurelia.

Pantani

Il Pirata scatta cattivo alle 15 e 45, dopo 266 chilometri di nulla o quasi. Risveglia l’ ultima Milano-Sanremo del secolo dal torpore delle solite interminabili fughe bidone. Un urlo l’ accompagna: quello felice della gente. Uno sguardo d’ impotenza lo insegue: quello stralunato di Bartoli, che resta sui pedali e non resiste all’ allungo del romagnolo. Soffre di tracheobronchite, il toscano, con Pantani ha parlato in corsa, “inventiamoci qualcosa prima del Poggio”, il Pirata l’ ha preso alla lettera, bruciandolo in un amen. Uno a zero per Marco. E’ appena cominciata la salita della Cipressa: per chi divora il Mortirolo e fa a bocconcini il Tourmalet, uno scherzo, un esercizio di stile, una prova d’ autore. Pantani va su come una scheggia, lascia stecchito il resto del gruppo, raggiunge le moto che penano a stargli davanti, continua temerario l’ arrampicata. Ci prova, a vincere la Sanremo.

a47486fa9c93b1fa05b33dd34614062e
Play Video